The meditelegraph 

Lascia un commento

http://www.themeditelegraph.it/it/shipping/shipowners/2017/04/28/certificati-navi-irregolari-sospesi-ufficiali-capitaneria-z1DQyguAQIiwy2bcuqotlM/index.html

La dichiarazione di Malta adottata in occasione dell’ultimo “Informal Ministerial Conference Blue Growth, Ocean Governance in the EU and The Mediterranean Innovation, and Nautical Tourism”.

Lascia un commento

Valletta Declaration bw

Cancelleria Consolare Bruxelles“Discharge”

2 commenti

Da un affezionato lettore riceviamo e volentieri pubblichiamo

Ai fini della vidimazione del certificato di “Discharge” occorre presentarsi presso questa Cancelleria Consolare su appuntamento con il predetto “Certificate of Dicharge” dovutamente legalizzato dal Consolato Generale italiano in LONDRA nonché il suo libretto marittimo e tutti i documenti ufficiali relativi alle funzioni a lei attribuite in qualità di marittimo
Quando sarà in possesso del documento originale legalizzato potrà riprendere contatti con questo Ufficio ai fini dell’appuntamento.
Le ricordiamo che la vidimazione prevede una percezione consolare di 25 Euro.
Cordiali saluti

Elena De Simone Delegata
Cancelleria Consolare Bruxelles

Circolari , fresche fresche!!! Security Awareness duty , e deroga corso antincendio personale di camera.

Lascia un commento

<a

lettera circolare corsi di Security Duties ed Awareness ed allegati

circolare n. 32

Poche idee ma confuse.

Lascia un commento

Per quale motivo la scorsa settimana il Comando Generale Delle Capitanerie di Porto , dopo l’incontro con le OOSS , ha scritto a tutte le Capitanerei di porto per conoscere i numeri relativi a quanti Comandanti ed Ufficiali di coperta e macchina fossero coinvolti dal corso direttivo nel periodo dal 2002 al 2014.
Eppure sono dati che hanno sulla scrivania se questo report dell’EMSA e’ vero allora si suppone che sia stato il MIT ad informare l’EMSA di quanti certificati di competenza ha rilasciato fino al 2014.
Onorevole Ministro Del Rio Egregio Dott. Bonaretti , ho la vaga impressione che qualcuno si stia prendendo gioco di Lei e delle richieste delle organizzazioni sindacali.
Tutti sappiamo che in questo momento chiedere alle CDP di fare un censimento dei certificati di competenza rilasciati negli ultimi 12 anni , anche in considerazione che nella maggior parte delle CDP funziona ancora il cartaceo dei faldoni/ matricole individuali per ogni marittimo , significa non voler dare risposte o prendere tempo quando gli stessi dati sono stati forniti all’EMSA.

Interessante in questo rapporto dell’EMSA il numero di CoC detenuti :
CoC EU 161.419
CoC non EU 86.633e
”Overall end of 2014, saw as almost a quarter million ( 250.000) master and officers as a potential man power to serve on board EU Member States flagged vessel.”

Che dire tante opportunità di lavoro negate ai marittimi italiani ma garantire agli ufficiali Filippini che hanno il sostegno pieno del loro Stato.

Scarica il rapporto EMSA :

Seafarers_ Statistics in the EU – Statistical review (2014 STCW-IS data)

Caro Sindacato , time out…

2 commenti

Ancora una volta i professionisti del muro di gomma , a Roma sono riusciti a rimandare , temporeggiare ed alla fine ottenere quello che gli sta a cuore. La resa dei marittimi che ordinatamente si stanno prenotando per i mini corsi ”direttivi” di 5 giorni per sostenere l’esame facilitato , senza dover fare ne’ FAD , che non conviene ai centri di formazione in quanto costoso da realizzare e difficilmente ammortizzabile, ne’ il corso direttivo completo.
Alla fine tutto si risolve con l’ennesimo pizzo da pagare per poter continuare a lavorare.
Del resto perche’ meravigliarsi.
Nessuno si scandalizza, ma tutti si adeguano pur di continuare a lavorare , fino al prossimo abuso di potere.
Che dire ” se ti fai pecora il lupo ti mangia ”
Peccato ancora una occasione persa per una svolta decisiva nei rapporti tra cittadini ed istituzioni, in Italia i marittimi restano purtroppo sudditi .

Spero tanto di essere smentito dai fatti.

Validita’ della visita preventiva d’imbarco .

1 commento

Visita preventiva imbarco Validita’

Older Entries