Al Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – 6° Reparto – 4 Ufficio – 1 Sezione
C/A CA (CP) Luigi Giardino –luigi.giardino@mit.gov.it – cgcp@pec.mit.gov.it

Gentile CA (CP) Luigi Giardino,

come da vostro decreto del 05.12.2011 si richiede un anno di navigazione nel quinquennio di validità del certificato per il rinnovo dell’ attestato ECDIS.

La norma in questione, a mio parere, è stata superata dall’ entrata in vigore della STCW 2010 la quale pone come requisito per il rilascio del COC anche l’ istruzione al sistema ECDIS. Inoltre se il lavoratore ha effettuato un’ anno di navigazione per il rinnovo del COC ha anche effettuato di conseguenza un anno su navi dotate di sistema ECDIS visto che il sistema è stato introdotto da tempo su tutti i tipi di navi.

Con la presente la prego di fornire più precise istruzioni di come procedere al rinnovo di detta certificazione tenendo in considerazione dell’ evoluzione delle normative e considerando che non è semplice produrre una prova documentale del tipo di ECDIS in uso a bordo di una nave soprattutto su una nave di nazionalità straniera ma anche italiana.

Inoltre la prego di considerare che negli altri paesi Europei l’ attestazione non è sottoposta a riconvalida.

Si rimane in attesa di Vostra attenta valutazione.

Estratto Vostro Decreto 5 dicembre 2011-Istituzione del corso di formazione sull’uso operativo dei sistemi di informazione e visualizzazione della cartografia elettronica (Electronic Chart Display and Information System – ECDIS) – livello

operativo. (11A16799)

Art. 3

Comma 4. L’attestato ha validita’ quinquennale e si rinnova per ulteriori cinque anni al marittimo che ha navigato svolgendo funzioni operative su navi dotate di un sistema di cartografia elettronica ECDIS per almeno un anno nel quinquennio di validita’ dello stesso.