Se avete seguito le vicende di questi ultimi anni che hanno portato all’assurdo corso direttivo , saprete che a detta del MIT, clamorosamente smentito dall’EMSA , era l’EU a chiederci di  frequentare tale corso, dopo aver  aperto una procedura di infrazion nei confronti dell’Italia relativa alla formazione.

articolo

La verità e’  che l’Ispezione dell’EMSA,  aveva messo in risalto delle  serie mancanze   formative   relativa all’uso dei simulatori, della mancanza di materiale didattico , della mancanza di un sistema ISO di qualità  sia al MIT che al MUIR che nelle CDP .

articolo 2

A tutto cio’ il  MIT ha balbettato in 5 anni poche ed inutili risposte, partorendo poi il corso direttivo , che  e’ utile solo ai centri di Formazione , per fare profitti.

La vera correzione e’ contenuta nella circolare 35 appena pubblicata che potete scaricare qui.

Circolare n. 35 – Percorso formativo figure professionali allievi ufficiali (Modulo allineamento)

Anche se poi quando si tratta di rispettare le leggi EU e riconoscere come validi i corsi di addestramento fatti in altri paesi EU , il  MIT fa orecchie da mercante.

Annunci