Di seguito la lettera ufficiale delle OOSS al MIT .

Restano assolutamente immutati tutti gli altri problemi che sono stati rappresentati al MIT dalle associazioni , dai coordinamenti e dai sindacati da due anni a questa parte dimostrando ancora una volta la totale assenza di volontà’ di dialogo costruttivo.

A Roma si riceve e si da la possibilità’ a tutti di  segnalare , protestare , proporre , interloquire  con i dirigenti del MIT , tranne poi a continuare imperterriti sulla propria strada senza deviare nemmeno di un grado , tanto il tempo  gioca  a favore e prima o poi anche i più’  motivati si stancano . La conoscono bene a Roma la canzone.

 

Annunci