Art. 476 Falsita’ materiale commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici

Il pubblico ufficiale, che, nell’esercizio delle sue funzioni, forma, in tutto o in parte, un atto falso o altera un atto vero, e’ punito con la reclusione da uno a sei anni.
Se la falsita’ concerne un atto o parte di un atto, che faccia fede fino a querela di falso, la reclusione e’ da tre a dieci anni.
L’azione penale è esercitata di ufficio.
Cosi’ recita il codice penale.

Mettiamo che domani uno o piu’ ufficiali, una Associazione di categoria con gli attributi , un Sindacato che non ha paura di rappresentare i lavoratori , decidano di rivolgersi ad un Penalista di rango o alla Procura della Repubblica e espongano il seguente caso:

Io sottoscritto xxxx ho esercitato la professione di Comandante / ufficiale di coperta/macchina in virtu’ del Certificato di Competenza STCW n. xxxx rilasciato dalla Capitaneria di Porto di xxxxx il xxxx, che attesta la mia competenza ad esercitare le funzioni direttive in base alla tab, A II/2 della Convenzione STCW 78/95 e successivi emendamenti.

Con DECRETO 4 dicembre 2013, e successive circolari che
Disciplina del corso di formazione per il conseguimento delle competenze di livello direttivo per gli Ufficiali di coperta e di macchina. (13A10484)
(GU n.305 del 31-12-2013) Visti gli IMO Model Courses 7.01- Comandante e Primo Ufficiale di coperta e 7.02,

E’ stato istituito un corso di formazione che e’ obbligatorio tutti gli Ufficiali/ Comandanti di Coperta e Macchina che sono in possesso di un Certificato di Competenza STCW a livello Direttivo.
Questi soggetti sono obbligati, per non perdere il Certificato di Competenza STCW e quindi il diritto al lavoro , garantito dalla Costituzione  a frequentare questo corso che attesta delle competenze professionali gia’ acquisite.
Si richiede a questa Procura della Repubblica di verificare se sussiste il reato di falso in atto pubblico, nel rilascio di Certificati di Competenza STCW a livello direttivo ad Ufficiali e Comandanti di Coperta e di Macchina senza che ne avessero il diritto.
E quindi una ulteriore successiva violazione del codice della navigazione relativamente all’esercizio della professione di Comandante/ Ufficiale di Coperta / Macchina senza averne i titoli e le necessarie competenze , con grave rischio per la navigazione.
O in alternativa se i Certificati di Competenza STCW rilasciati risultassero validi , l’inammissibilità di tale corso prescritto dal decreto 4 Dicembre 2013 per tutti gli ufficiali gia’ in possesso di un Certificato di Competenza STCW a livello direttivo .

Con osservanza.

xxxxxx

Annunci