Non vorrei essere noioso , ma parlando con un collega che svolge il servizio di Pilota in un porto della Sicilia , mi ha fatto riflettere su alcuni  problemi .images.jpg

Con l’attuale  decretazione sui corsi di refresh e sui rinnovi dei certificati di competenza STCW , possiamo affermare che un  Pilota può pur non avendo un anno di navigazione nelle funzioni , ma in base al paragrafo relativo alle funzioni alternative con trenta mesi di lavoro continuativo , dimostrare di aver mantenuto le competenze e quindi richiedere il rinnovo del suo CoC.

Tuttavia avrà’ a mio parere dei seri problemi a dimostrare  di aver svolto le esercitazioni  a bordo necessarie al refresh del corso antincendio avanzato , cosi’ come quelle relative al MAMS.

Ma a Roma prima di scrivere qualcuno le pensa la notte queste circolari e questi decreti?

Rischiamo al 1.1.17 di avere dei  piloti portuali impossibilitati a rinnovare il loro   certificato di competenza  STCW