DSC_0150.jpg

 

Attenzione attenzione
Non alimentiamo false speranze……
Questa circolare e’ gia’ di qualche tempo fa NOVEMBRE 2015  e non dice altro che, i consolati non sono autorizzati a rinnovare i CoC e che una volta assolti i corsi di addestramento previsti da Manila 2010 , se mai avremo un decreto che preciserà’ quali e quanti corsi dovremo fare, i Certificati di Competenza STCW torneranno alla loro naturale scadenza.
Ovvero certificato scaduto 2015 continua ad essere rinnovato solo fino 1.1.17
Una volta fatti i corsi di addestramento previsti si potrà richiedere il rinnovo fino a scadenza naturale del certificato. ovvero 2020.
Questo perche’ dietro nostra insistenza hanno realizzato che senza questa nota tutti i certificati di tutti i marittimi avrebbero avuto la stessa scadenza con il caos che ne conseguiva.
M_INF.VPTM.REGISTRO UFFICIALE.U.0022214.04-11-2015
N,50 100 11653
O~etto: PR-STW -Ol Normativa nazionale – Rinnovo certificati di competenza oltre il termine dell/l/201?
Si fa riferimento alla nota del 19/10/2015.
La Com”enzione STCW78, come modificata. disponc che l’Amministrazione Marittima garantisca che, a partire dal t/ l /2017, i certificati emessi siano conformi agli emendamenti adottati in Manila, i quali, com’è noto hanno apportato sostanziali ai requisiti di addestramento d'” personale marittimo ed hanno istituito nuove abilitazioni.
L’adeguamento della normativa nazionale quindi non e una trasposizione della normativa internazionale tout CaUTI ma prevede un confronto dei nuovi requisiti riehiesti dalla Convenzione con quanto già in possesso dei lavoratori marittimi e Una valutazione dei requisiti richiesti per le nuove abilitazioni con quanto già in possessu dei lavoratori marittimi non ancOra certificati <,dinfine un esame delle risultanze dell.Audit di attuazione della normativa comunitaria effettuato dalla Commissione Europea all’Amministrazione marittima Italiana lu scorso maggio.
Per quanto sopra esposto si comunica che questo Ufficio, unitam<,nte al Comando Generale dci Corpo delle Capitanerie di Porto. sta predisponendo la normativa di adeguamento agli emendamenti di Manila anche al fine di tutelare la professionalità dei lavoratori marittimi certificati nonché la professionalità già acquisita dei marittimi non ancora certiflcati.
Per quanto concerne l’attivazione degli Uffici Consolari all’estero al fine dci rinnovo dei certificati in scadenza si comunica che tale procedura non è consentita in quanto il rinnovo stesso può essere coneeSSOsolo a coloro in possesso d•.i requisiti richiesti per i quali l’Ufficio Consolare non ne e a conoscenza essendo la tenuta ddle matricole esclusiva competenza dclle Capitanerie di Porto,
Si comunica infine che al momento della scadenza (1/1/2017) i certificati dì competenza saranno rinnovati fino alla naturale scadenza. cioé cin ni a partire dalla
data di emissione originale.

 

 

 

VPTM.REGISTRO UFFICIALE.2015.0022214-1