In allegato il decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 2 settembre 2015, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n. 206 del 5 settembre 2015, con il quale sono state aggiornate le procedure d’esame per la verifica della conoscenza della legislazione italiana per le funzioni di comandante e primo ufficiale, a bordo delle navi battenti bandiera italiana, da parte dei cittadini comunitari.
La principale novità introdotta dal decreto in oggetto è che l’esame per la verifica della conoscenza della legislazione italiana, consistente in una prova scritta e una prova orale, non deve più essere obbligatoriamente sostenuto in lingua italiana, ma può essere effettuato in lingua italiana o inglese, a scelta del candidato.

Decreto 2-9-2015