Avevamo pubblicato , il DM del 4 dic 13 n 1365 che istituiva corsi obbligatori di formazione presso istituti autorizzati con frequenza obbligatoria ed esame finale ( 300 ore per gli ufficiali di coperta 570 per quelli di macchina ).
E’ appena stata pubblicata una ulteriore circolare applicativa che alleghiamo e che dispone che alla prossima sessione invernale di esami per i titoli STCW bisogna obbligatoriamente frequentare i corsi di formazione per poter accedere all’esame.
Italianyachtmasters, Amadi ,Associazione Marittimi Argentario , LDM avevano fatto pervenire al MIT delle proposte che vi riportiamo , ritenendo che dover ripetere tre volte lo stesso programma per sostenere tre esami simili ( maturità’ , corso formazione , esame titolo in CDP ) che vertono sulle stesse materie, sia limitativo per la cultura e la formazione dei nostri ufficiali.


1)Le ore di corso previste dal DM devono essere strutturate in moduli.

2) Devono affrontare argomenti inerenti alla carriera ma diversi da quanto già’ fatto e sostenuto all’ersame di maturità ed in cdp?

3) Diluire le 300 / 570 ore in tre anni minimo .

4) Stutturare il tutto in moduli , componibili , che lasciano all’ufficiale maggiore libertà e possibilità’ fdi frequenza e di gestione del tempo relativo all’istruzione ed all’imbarco ,

5) Crediti formativi per corsi fatti tipo ism , isps, ecdis , helm , inglese tecnico , etc.

6) Inserire l’e-learning come opportunità’ di somministrazione del corso , che consentirebbe alla gente di continuare a lavorare e frequentare le lezioni anche da bordo.


Circolare applicativa :

circolare marittimi