Cari amici,

Ho appena letto e firmato la petizione online: «Marittimi vessati dalle leggi vigenti in materia di certificazioni IMO»
Interessante anche se molto ancora ci sarebbe da dire e da fare per rendere competitivi i marittimi italiani.
Tuttavia l’estensore della petizione , sacrosanta, dimentica un punto fondamentale che l’ STCW determina i requisiti minimi. Questo lascia ad ogni paese membro di imporre norme più restrittive del minimo richiesto dal’ STCW
La domanda da porsi e’ perché lo Stato Italiano preferisce questa strada?
Nemo propheta in patria sua.

http://www.petizionepubblica.it/?pi=NoDL136

Io personalmente concordo con questa petizione e penso che anche tu potrai essere d’accordo.

Firma la petizione e divulgala fra i tuoi contatti.

Grazie,
Dario Savino c.l.c

Annunci