TASSA DI STAZIONAMENTO GRECIA.

Il parlamento greco ha approvato una tassa di stazionamento che colpirà le barche battenti qualunque bandiera dal 1° gennaio 2014. La tassa, con validità annuale, verrà applicata a tutte le barche superiori a sette metri, a vela o a motore, che navighino o stazionino nelle acque elleniche.

QUANTO SI PAGA DAL 2014 IN GRECIA:

7-8 metri: 200 euro/anno

8-10 metri: 300 euro/anno

10-12 metri: 400 euro/anno

Sopra i 12 metri: 100 euro al metro lineare/anno

– Se la barca è ormeggiata in Grecia per l’intero anno, si ha una riduzione della tassa del 30% (in caso di una barca appartenente a una società di charter, lo sconto previsto è del 50%)

– Se si naviga in acque greche per un solo mese, per esempio, si può pagare per quel periodo 10 euro per ogni metro lineare della barca

La tassa entrerà in vigore a partire dal 1 gennaio 2014; si avrà dunque tempo di pagare fino al 31 dicembre di quest’anno. Sembra che questo potrà essere fatto anche online, ma al momento non abbiamo trovato ancora indicazioni precise. La ricevuta, ovviamente, dovrà essere tenuta tra i documenti di bordo.